La solidarietà Marista in Italia

La solidarietà marista in Italia si è sviluppata grazie al lavoro di centinaia di volontari che da oltre 40 anni dedicano il proprio tempo e le proprie competenze per sostenere situazioni di fragilità e rispondere ai bisogni più urgenti del loro territorio.

A Cesano Maderno (MB) opera dai primi anni Ottanta il Gruppo Famiglia Marista Champagnat Onlus che offre un servizio di distribuzione di beni alimentari freschi a oltre 100 famiglie ogni anno, in collaborazione con le principali aziende alimentari del territorio. Dal 2001 è attivo anche il Centro diurno “L’Albero”, oggi direttamente gestito dalla Fondazione Siamo Mediterraneo Onlus, che dal lunedì al venerdì ospita minori della scuola primaria e della scuola media per attività di doposcuola e laboratori ricreativi. Insieme alle famiglie e ai docenti della scuola “Fratelli Maristi” di Cesano Maderno, la Fondazione sostiene le iniziative svolte sul territorio.

A Genova dal 1970, per iniziativa di alcuni genitori dell’Istituto Champagnat, opera il Gruppo Famiglie Champagnat che sostiene circa 80 famiglie in difficoltà che gravitano nel territorio di Genova, aiutando concretamente con alimenti di prima necessità, indumenti, arredi. Parte dei generi alimentari arrivano grazie alla collaborazione con il Banco Alimentare, al quale si affianca una spesa mensile effettuata coi fondi ricavati dall’annuale mercatino di Natale ed altre attività. Inoltre l’Istituto fornisce ospitalità per brevi soggiorni a famiglie che arrivano a Genova per la degenza ospedaliera dei propri figli.

A Roma, presso l’Istituto San Leone Magno, è attiva dal 1929 l’Associazione Ex Alunni San Leone Magno con progetti di solidarietà rivolti a nuclei familiari fragili. Inoltre l’Associazione è affiliata a Ematos Fidas e organizza, presso l’Istituto San Leone Magno, in collaborazione con l’Ospedale Fatebenefratelli, giornate di raccolta del sangue, sensibilizzando alla donazione e formando i propri volontari. Collabora con la Fondazione Siamo Mediterraneo Onlus per incrementare il Fondo non uno di meno attraverso numerose iniziative di solidarietà.

A Giugliano in Campania (NA) l’Istituto Fratelli Maristi, in collaborazione con l’associazione Maristi Onlus e con la Polisportiva Maristi a.s.d, gestisce il Centro Polifunzionale per minori nel quale si offrono percorsi educativi a ragazze e ragazzi inviati dai servizi sociali e dalle scuole. L’Associazione Maristi Onlus gestisce inoltre la distribuzione di viveri per oltre 100 famiglie del territorio, coinvolgendo docenti, genitori e alunni della scuola e realizza alcune attività del “Progetto Abramo” per l’integrazione di nuclei familiari del campo rom di Giugliano in Campania. È presente anche la Cooperativa Sociale “Marcellino Champagnat” Onlus che gestisce una comunità alloggio per minori.

In Sicilia, nel 1991 a Taormina alcuni volontari maristi fondarono l’associazione Mani Unite Onlus che da allora si occupa di organizzare momenti ricreativi per ragazzi disabili. Nel 2018 a Siracusa si è installata la prima comunità marista del programma “Lavalla 200” per lavorare nell’inclusione sociale dei migranti che continuavano a sbarcare sulle coste italiane. Si decise di aprire il Centro Interculturale per l’Aiuto e l’Orientamento (CIAO) e affittare 3 appartamenti per accompagnare dei giovani in uscita dai centri di accoglienza all’autonomia. Per gestire queste iniziative fu creata la Fondazione Italiana di Solidarietà Marista Champagnat che successivamente è stata trasformata in Fondazione Siamo Mediterraneo Onlus per lo sviluppo dell’intera rete delle opere sociali mariste in Italia.

Tutte le scuole mariste redigono ogni anno un “Piano per la solidarietà” per favorire la collaborazione con la Fondazione Siamo Mediterraneo Onlus nell’attuazione degli obiettivi prefissati.