Aggiornamenti da Giugliano in Campania

Aggiornamenti da Giugliano in Campania

Prosegue il progetto A.B.R.A.M.O., avviato a marzo 2021, un programma di accompagnamento, bonifica, rieducazione, assistenza, mediazione e orientamento della popolazione rom che risiede nell’eco-villaggio di Giugliano in Campania. Nato dal desiderio di favorire un reale processo di accoglienza ed integrazione socio-culturale dei rom nella comunità, A.B.R.A.M.O. è finanziato dalla Regione Campania e realizzato dal Comune di Giugliano insieme all’Associazione Maristi Onlus, alle Cooperative “I congiunti” e “La famiglia al centro” e la Parrocchia S. Pio X.

Il significato del nome Abramo è «padre di una moltitudine di popoli»; Abramo è padre non solo del popolo di Israele, ma anche di tutti gli uomini. Abramo è uno “straniero”, che si trova a lasciare la sua terra per dirigersi verso un paese che non conosce, ma si fida e si affida alla voce del suo Dio, che di uno straniero errante farà il capostipite del suo popolo.

E’ con questo spirito guida che il progetto Abramo vuole accompagnare i cittadini rom di Giugliano verso una maggiore inclusione nel territorio. Dopo una prima fase di perfezionamento dei dati anagrafici delle persone beneficiarie del progetto, i partner hanno preso in carico circa 350 rom divisi in 60 nuclei familiari.

Tra gli obiettivi principali, vi è naturalmente quello di provvedere a tutelare la salute e garantire cure mediche ai minori rom e ai loro familiari. Perciò si è attivata una massiccia opera di sollecitazione e coinvolgimento dell’Asl di riferimento al fine di organizzare e calendarizzare le attività di vaccinazioni di minori e donne, innanzitutto, per poi procedere con quelle anti-Covid.

Si è proceduto contemporaneamente a svolgere una mappatura capillare di tutte le agenzie immobiliari presenti nei territori di Giugliano e nei comuni limitrofi per individuare delle unità abitative adatte alle esigenze delle famiglie in questioni (alcune composte anche da 20 familiari).

Al fine di supportare l’alfabetizzazione e la scolarizzazione dei giovani, sono stati presi i contatti e avviate collaborazione con le scuole del territorio per programmare e strutturare l’inserimento scolastico dei minori.

Abramo è il segno di una discendenza comune con tutti gli uomini, in virtù della quale siamo chiamati a costruire società accoglienti ed inclusive.